ESAMI DEL SANGUE A DOMICILIO

  1. Home
  2. /
  3. Esami del sangue

Richiedere un infermiere al proprio domicilio per effettuare gli esami del sangue è davvero semplice con noi. Basterà contattare il nostro ufficio Prenotazioni per avere un professionista a tua completa disposizione, nella comodità e nella sicurezza di casa tua, senza attese e senza file negli ospedali e nei centri analisi.

Ci occuperemo noi dell’invio del materiale ai nostri laboratori convenzionati* e ad inviarti direttamente il referto.

*Su richiesta, è possibile eseguire gli esami del sangue a domicilio con kit prelievo in possesso del paziente, In questo caso, sarà il paziente stesso a spedire/consegnare il prelievo al suo laboratorio di fiducia.

Come funziona il servizio

1
PRENOTA

con il nostro ufficio prenotazioni

2
ATTENDI L’INFERMIERE

dalle 7 alle 10 circa

3
RICEVI IL REFERTO

comodamente a casa

QUANTO COSTA IL SERVIZIO DI PRELIEVO DEL SANGUE A DOMICILIO?

Si può accedere al servizio a domicilio con convenzione ASL (con ricetta del medico) oppure privatamente.

Convenzione ASL

Milano: Costo del servizio: da 40 €* + il costo del ticket*


Zona 1 di Milano: Costo del servizio: 50 €* + il costo del ticket*


Provincia di Milano e Monza: Costo del servizio: 50 €* + il costo del ticket*


*In caso di esenzione del ticket è previsto il solo pagamento del servizio.

Privatamente

Milano: Costo del servizio: da 40 €* + il costo degli esami*


Zona 1 di Milano: Costo del servizio: 50 €* + il costo degli esami*


Provincia di Milano e Monza: Costo del servizio: 50 €* + il costo degli esami*


*È possibile richiedere un preventivo degli esami da eseguire privatamente, contattando il nostro Ufficio Prenotazioni

Tempistiche e consegna referto

Le analisi vengono svolte in laboratori certificati e convenzionati e hanno tempi diversi a seconda del tipo di esame/test da eseguire.
In caso di prelievo del sangue per terapia TAO (INR), il referto è disponibile il giorno stesso.

Consegna referto via mail: Gratis


Consegna referto al proprio domicilio: contributo di 15 € (servizio disponibile solo su Milano città)

DOMANDE FREQUENTI

Il servizio di prelievo a domicilio costa a partire da 40 € se effettuato a Milano città (ad eccezione della zona 1 il cui costo è di 50 €), 50€ fuori Milano e in provincia di Monza. Il costo degli esami varia in funzione che vengano effettuati in convenzione ASL (in questo caso pagherai il costo del ticket) oppure privatamente.

Si, siamo convenzionati. Per accedere al servizio in convenzione, è necessario essere in possesso dell’impegnativa del proprio medico di base.

No, i 30 € (40 € se fuori Milano) sono per la prestazione infermieristica a domicilio. Il costo degli esami varia in base al tipo di analisi da eseguire: in convenzione ASL pagherai il ticket, privatamente pagherai l’importo quantificato in fase di preventivo.

La tempistica di attesa varia in funzione della zona di residenza. Generalmente abbiamo disponibilità già dal giorno successivo alla richiesta e fino ad un massimo di 3 giorni.

Si, la fattura ti verrà inviata all’indirizzo email che ci hai comunicato in fase di prenotazione.

Si, dopo la prestazione verrà emessa la fattura fiscale e verrà inviata all’indirizzo email comunicato in fase di prenotazione. Solitamente viene inviata entro 10 giorni dalla prestazione.

Si, all’interno del nostro Team abbiamo infermieri neonatali e pediatrici, attenti a bisogni e alle necessità dei piccoli.

No, per procedure interne, il referto verrà inviato via mail all’indirizzo comunicato in fase di prenotazione.

No, l’ufficio referti può inviare l’esito ad una sola mail che il paziente comunicherà in fase di prenotazione

L’infermiere si presenterà come “Studio La Fenice” e su richiesta potrà mostrare il proprio tesserino di iscrizione all’ordine infermieristico

No, al momento non è possibile.

Dipende dagli esami che devi eseguire. Quando ci contatti per la prenotazione, potrai chiedere al nostro Ufficio Prenotazioni se è necessario oppure no.

L’esito verrà inviato via mail non appena disponibile dal laboratorio. La tempistica varia in funzione del tipo di esami che devi fare. In ogni caso è in linea con le tempistiche di ospedali e laboratori analisi. I risultati di alcuni esami, vengono inviati in giornata (INR).

Direttamente in contanti o con pos (se l’infermiere lo ha con sè. Ti invitiamo a verificare questa modalità in fase di prenotazione).

Si, l’infermiere potrà occuparsi del solo prelievo e potrai consegnarlo nel laboratorio a te più comodo. In questi casi dovrai provvedere autonomamente a recuperare le provette che utilizza il laboratorio dove vorrai portare il campione (perchè non tutti i laboratori hanno lo stesso tipo di provette).

Si, ma non tutti gli esami sono eseguibili nei giorni di chiusura del laboratorio quindi ti consigliamo di contattare il nostro Ufficio Prenotazioni per verificare quali esami devi eseguire.

Si, la prestazione infermieristica deve essere pagata in ogni caso. Se non vuoi pagare il prelievo devi richiedere l’attivazione del servizio ADI al tuo medico di base e prenotare direttamente con l’ASL. Se sei in possesso di un’esenzione, non pagherai il ticket.

Se abbiamo la disponibilità di un infermiere, è possibile farlo. Contatta il nostro Ufficio Prenotazioni per verificare la disponibilità.

Si ma solo su appuntamento. Contatta il nostro Ufficio Prenotazioni per verificare la disponibilità e prenotare.

Si, certo, nel luogo a te più comodo. Basterà specificarlo al nostro Ufficio prenotazioni.

No, generalmente diamo come fascia oraria dalle 7 alle 10 perchè non sappiamo l’ordine in cui l’infermiere eseguirà i prelievi (dipende dalle zone di residenza). Inoltre potrebbero esserci dei ritardi dovuti ad altri fattori come traffico ecc. É possibile tuttavia restringere la fascia oraria dell’appuntamento, con un sovrapprezzo.

Nel caso esami fatti con ricette ASL non è possibile avere dei referti parziali.
Tuttavia consigliamo sempre di contattare l’ufficio referti che ti potrà verificare lo stato degli esiti ed eventualmente accelerare i tempi.

Se sono passati alcuni giorni e non hai ancora ricevuto il referto, potrebbe essere per uno di questi motivi:

  • Non è stata pagata la prestazione;
  • Non è stato pagato il ticket al laboratorio;
  • Gli esami richiesti hanno dei tempi di analisi lunghi;
  • L’indirizzo email che ci hai fornito non è corretto.

per verificare quale sia il motivo, ti invitiamo a contattare l’ufficio Referti al num. 02.89050936 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18) oppure via whatsapp al numero 3295970114 dalle 15 alle 18.

L’ufficio Referti è attivo dal lunedì al venerdi dalle 15 alle 18 ed è disponibile al numero 02.89050936, all’indirizzo referti@prelievoadomicilio.it oppure via whatsapp al numero 3295970114.

Per confrontare i risultati con i valori di riferimento visualizza la tabella qui.
Per tutte le informazioni utili su cosa fare prima del prelievo, la procedura dell’esame e i fattori alterazione, visita la pagina “Info Utili”